Chiesa della Consolazione

La Chiesa di Santa Maria della Consolazione è sicuramente il più originale degli spazi espressivi monumentali.
chiesa_della_consolazione-scicli
Chiesa basilicale a croce latina con tre navate e, caso unico a Scicli, campanile staccato dal corpo della chiesa e non incorporato nella facciata, ‘U Cunsulu (così viene chiamata in dialetto sciclitano) vede svilupparsi la sua forma attuale fra il XVI e il XVIII secolo e fu nominata “Patrona Civitatis” da Filippo IV, re di Spagna, il quale avvalorò in questo modo la forte devozione popolare per l’immagine di Santa Maria della Consolazione.
Oltre all’interno della chiesa è possibile visitare il Museo di Arte Sacra e la “Regina dei Mori”, una delle tante mummie risalenti al XIX e XX secolo riscoperte sotto la navata centrale dell’edificio religioso.

© 2017 A MarketPress.com Theme