L’eccellenza vinicola torna protagonista della V edizione di Rubino. Dall’8 al 10 dicembre a Scicli

14900548_1305906499442893_5026798080825907456_nIl vino ritorna ad inebriare il barocco di Scicli con la V edizione di “Rubino”. Dall’8 al 10 dicembre la culla del barocco ibleo ospiterà ancora una volta una delle manifestazioni più coinvolgenti degli ultimi anni. Un crescendo di consensi che nasce proprio dall’irresistibile fascino che l’appuntamento suscita: abbinamento perfetto tra vino e cibo, tra arte e musica, con al centro il barocco settecentesco che ha reso Scicli città patrimonio dell’Unesco. Meta di un turismo colto, consapevole, ancora non di massa, che si fa ammaliare dalle bellezze artistiche che la città detiene, soprattutto in bassa stagione: una convivenza elegante, equilibrata, raffinata tra antico e moderno che non disturba, anzi conquista. Rubino nasce e si sviluppa in questa cornice, su iniziativa dell’associazione SEM – Spazi Espressivi Monumentali, traendo da essa stessa, dal contesto meraviglioso in cui si svolge, sempre nuovi spunti, nuovi stimoli.

E’ per questo che in quattro anni ha saputo conquistare sempre di più un pubblico di estimatori e non solo: perché è riuscito sempre a regalare qualcosa in più, che sia uno scorcio da ammirare, un sapore da gustare, un’emozione da vivere. Il vino che fa da collante, nettare degli dei che ammalia con le sue sfumature, i suoi intensi profumi, la sua storia. Con la presenza dell’AIS Sicilia, partner anche quest’anno dell’evento, e il coinvolgimento in prima persona del suo presidente Camillo Privitera, con degustazioni, esposizioni, conferenze e la partecipazione di decine di cantine, Rubino regalerà un’esperienza piena, completa, totalizzante nel mondo dell’enologia in particolare e in quello dell’arte culinaria in generale con la presenza dei migliori prodotti agroalimentari siciliani.

Completano il programma di Rubino 2017 l’artigianato di qualità, riunito insieme alle produzioni enogastronomiche nella riconfermata expo mostra-mercato dei vini, dell’agroalimentare e dell’artigianato, allestita all’interno dei palazzi del  centro storico ed altri spazi che saranno aperti al pubblico per l’occasione.

Ed ancora gli eventi tematici, come gli approfondimenti su prodotti e ricette del territorio, il trekking cittadino e le visite guidate. Non mancherà il coinvolgimento dei ristoranti di Scicli che prepareranno un menù ad hoc, le attività in collaborazione con le associazioni culturali locali, gli spettacoli musicali e l’arte contemporanea.

Questo e tanto altro faranno di Rubino l’evento da non perdere.

Il Programma di Rubino 2016

cropped-sfondo-sito.png

Vi presentiamo il programma della IV edizione di Rubino, dal 28 Ottobre al 1 Novembre 2016!

Abbiamo dedicato a Rubino un sito, http://www.rubinoscicli.it/ , per farvi conoscere meglio tutti i dettagli di questo gustoso evento.

La realizzazione è stata curata da Livecode Web Agency.

Quest’anno vi invitiamo a gustare Rubino con calma: saranno infatti 5 giorni ricchi di appuntamenti, eventi, degustazioni!

L’expo sarà concentrato nelle giornate di domenica 30 e lunedì 31 ottobre, raccoglierà l’esposizione di prodotti vinicoli, agroalimentari e artigianali e sarà allestito in diverse aree, come gli antichi palazzi nobiliari del centro storico.

Il programma prevede tanti altri appuntamenti, come conferenze, eventi d’arte contemporanea e coinvolgenti momenti serali di intrattenimento musicale. Tra le novità di quest’anno, vi segnaliamo le “esperienze dedicate”: degustazioni tematiche che daranno la possibilità ai visitatori di vivere un viaggio sensoriale guidato da sommelier, chef ed esperti del settore.

Ci saranno anche le passeggiate mattutine alla scoperta delle bellezze monumentali di Scicli. Come tutti gli eventi che contraddistinguono le attività dell’associazione S.E.M., Rubino trasformerà il Comune ibleo in un contenitore naturale di idee, scambi emozionali, percorsi. Un polo fieristico monumentale che grazie alle bellezze architettoniche e artistiche che lo hanno reso famoso al mondo si apre al nuovi eventi e progetti.

GEMME / I nuovi preziosi appuntamenti targati S.E.M.


copertina gemme

Un viaggio esperienziale multisensoriale, passeggiando tra barocco e arte contemporanea, accompagnato da degustazioni guidate

SCICLI – L’estate sciclitana si arricchisce di nuovi, preziosi, appuntamenti: sono le “Gemme” di SEM, l’associazione culturale il cui acronimo significa Spazi Espressivi Monumentali. Gemme – Aspettando Rubino, il prossimo 28 luglio e 4 agosto anticiperanno l’evento principe di SEM, Rubino appunto, interamente dedicato al vino, che si appresta il prossimo autunno a tagliare il traguardo della quarta edizione. “Gemme” sintetizza l’obiettivo di SEM: valorizzare gli spazi di Scicli e del suo centro storico, strizzando l’occhio all’enogastronomia e all’arte contemporanea. Un viaggio esperienziale multisensoriale, passeggiando tra barocco e arte contemporanea, accompagnato da degustazioni guidate. Ogni itinerario avrà la durata di circa due ore, con partenza alle ore 19 da Piazza Italia (di fronte la Chiesa Madre), una tappa-degustazione in zona collinare per riscendere a valle, attraversando le zone più caratteristiche e meno conosciute di Scicli, fino ad arrivare al Café Art Gallery di Scicli Albergo Diffuso per l’aperitivo finale, alle ore 21. Durante le serate sarà inoltre possibile acquistare i vini degustati e conoscerne al meglio le caratteristiche. Il primo appuntamento è in programma il 28 luglio e vedrà protagoniste la cantina etnea Primaterra e la cantina Marilina di Noto, mentre il 4 agosto sarà la volta della marsalese Ferracane e della sciclitana Armosa. A tutte le degustazioni saranno presenti i produttori, per un evento promosso anche da AIS Sicilia. Si raccomanda la prenotazione.

Per info e prenotazioni: tel.: +39 366 3033952 – Via F. M. Penna 59 info@semscicli.it – www.semscicli.it

In collaborazione con:

SCICLI ALBERGO DIFFUSO

AIS SICILIA
CAFE’ ART GALLERY

PASSATEMPO / REALI SICILIE

PRIMATERRA

MARILINA BIOVEGAN WINE

FERRACANE

ARMOSA

TANIT SCICLI

S.E.M. Spazi Espressivi Monumentali www.semscicli.it – info@semscicli.it

 

 

© 2017 A MarketPress.com Theme